Cerca
  • Maura del Serra

Manualetto elettorale. Istruzioni per vincere le elezioni


Primo volume della collana "Triplo Teatro", diretta da Carlo Vanni Menichi, che nasce dalla collaborazione tra l'Editrice Bandecchi e Vivaldi e il Centro Studi "Ricerche Espressive" di Pistoia, questo Manualetto elettorale, noto a partire dal 18o secolo col titolo di Commentarium petitionis, è ora offerto al lettore nella limpida ed inventiva traduzione di Maura Del Serra.

È una lunga epistola di consigli strategici indirizzata dall'uomo politico Quinto Tullio Cicerone al fratello maggiore Marco Tullio, il grande oratore e scrittore che nel 64 a.C. proseguiva la sua brillante ma alterna (e infine tragica) carriera politica aspirando con successo alla carica di console, nello scenario turbolento e corrotto della tarda repubblica romana, (in)credibilmente simile a quello dell'Italia attuale nelle sue faziose lotte di potere e nei suoi torbidi coup de théâtre.

L'autore illustra, con una spregiudicatezza che oggi diremmo pre-machiavellica (e ancor più pre-guicciardiniana nel suo culto del "particulare") le tecniche per conquistare un consenso "trasversale" fondato sull'apparire (videri), ovvero sull'immagine vincente (species) del candidato anzich&eaute; sul suo impegno programmatico, del tutto omesso in quanto secondario e ininfluente rispetto alla "politica dell'annuncio" e del presenzialismo seduttivo del mattatore politico, il quale sa far leva sugli eterni sogni, paure e speranze proiettive degli uomini di ogni ceto, che formano il coro anonimo, ma indispensabile e interattivo, nell'altrettanto eterno gran teatro del mondo.

0 visualizzazioni